mercoledì, gennaio 03, 2007

Cercasi Sera Torbara disperatamente

Mettendo ordine tra i miei vecchi fumetti ho ritrovato e riletto con piacere " Le lacrime di giuda" il 2° volume delle avventure di Sera Torbara. Si tratta di un classico feuilleton storico-avventuroso il cui protagonista (un ladro spregiudicato), vive le sue avventure nell'europa dei primi dell'800 tra il Galles, Roma e Napoli. Gli autori sono Giuseppe Ferrandino per i testi e ai disegni un Massimo Rotundo in gran spolvero.
Da tempo sono alla ricerca del 1° volume della serie "Il crepuscolo degli dei" che anni fa, incautamente, prestai a una dolce fanciulla, la quale in qualche modo, con mio sommo dispiacere, ebbe modo di smarrirlo.
Lancio quindi un piccolo appello. Qualcuno possiede una copia di questo volume e ha il desiderio di cederlo? Poi sulle modalità ci si mette d'accordo, naturalmente.

9 commenti:

Roc ha detto...

i appreciate the visit to my blog. thank you.

Bruno ha detto...

Eh, mai prestare i fumetti alle dolci pulzelle. E' una vita che lo dico! ;-)

Luigi ha detto...

@Bruno Hai ragione, l'ho imparato a mie spese

Luc ha detto...

Ciao Luigi, io sono andato a controllare nella mia fumetteria personale (insomma la mia libreria). Sera Torbara non mi era nuovo come nome, così come i suoi autori. Io ho un volume che si intitola "Il volo degli Dei" della serie Sera Torbara. E' della serie Gli Albi Orient Express n. 31. E' quello ? Beh, se si ... non ho difficoltà a dartelo. Controlla e fammi sapere ...

Lessà ha detto...

Che fortuna eh Luigi?
ah, alla fine l'ho trovata quella penna-pennello! è bastato digitare il nome del disegnatore più "pen" su google che mi ha linkato wikipedia con gli strumenti che preferiva.
a posto.
http://www.pentel.it/prodotti/specialisti/brushpen.php

Luc ha detto...

@lessà > molto interessante lo strumentino. Dove si può trovare on line?

Anonimo ha detto...

Non saprei LUC; pensa che io l'ho visto in mano ad il disegnatore della serie MGS (videocioco per ps che amo tantissimo)...ho digitato il nome del tipo (Joyi Shinkawa) e "pen" ala fine su wikipedia c'era scritto che usava....
online non saprei dove trovarlo...al massimo lo chiedo in qualche negozio..

Lessà ha detto...

ero io l'anonimo....pardon anche per l'ortografia....

Anonimo ha detto...

Salve a tutti voi Io apprezzato la tua duro lavoro nel tuo blog si sta facendo un bel lavoro molto potente!:)
scusa mio cattivo italiano
ciau