martedì, maggio 13, 2008

Mondi Sommersi con Maurizio Mantero


Gli organizzatori di Art'Intorno mi segnalano questa interessante iniziativa:


La notte sarebbe passata.
Sarebbe venuta l’alba, non la fine.
“ La stessa parola “ fine”
Non ha senso in un mondo infinito.
“Era un inizio.”

Dalla mente, dalla penna e dalla tavolozza di Maurizio Mantero, una preziosa collezione di storie rare, inedite o introvabili, realizzate in solitaria o a quattro mani con Giancarlo Berardi
Testi di Giancarlo Berardi per i racconti “Cavalleria”, “Lucky”, “Capitolo XXXIV”, “Camera mobiliata”, oltre che la cura della Prefazione.
Gli altri testi, tutti i disegni e le illustrazioni sono a cura di Maurizio Mantero

Maurizio Mantero debutta nei tardi anni ’70 sulle pubblicazioni dell’Eura Editoriale. In seguito, inizia una splendida collaborazione con Giancarlo Berardi, realizzando numerose sceneggiature di Ken Parker prima e successivamente di Julia .Scrive la storia Hardware per Zona X, oltre a racconti su Orient Express e su Ken Parker Magazine. Al lavoro di sceneggiatore alterna quelli di colorista. (l’edizione L’isola Trovata di Ken Parker e Welcome to Springville ne sono una magnifica testimonianza), illustratore ( per la Editrice Nord e per diversi periodici come Aerei, Ruote Classiche, Zodiaco, Les Ailes d’Europe, International Aviator) giornalista (caporedattore di AS- Avazione Sportiva). E’ anche disegnatore eccellente . Citiamo alcune brevi storie pubblicate da Comic Art e dal Ken Parker Magazine, tutte su testi del grande Giancarlo Berardi e un doppio episodio di Magic Patron su Zona X
Giancarlo Berardi comincia a muovere i primi passi nel mondo del fumetto nei primi anni ’70, in coppia con Ivo Milazzo. Assieme producono Il Cieco, che viene pubblicato dalla rivista Horror. Successivamente scrive la striscia Il Palafita, e sceneggiature per Topolino e Diabolik.
Collabora con le Edizioni Paoline, per cui scrive la miniserie Tiki, e con la Sergio Bonelli Ed.
scrive storie di ambientazione western, creando nel 1974, sempre con Milazzo, Ken Parker, la cui prima serie regolare esce nelle edicole dal 1977. Comincia il sodalizio con Maurizio Mantero, co-autore di ben 20 numeri della serie.
In seguito , in collaborazione con l’editore Rinaldo Traini, scrive altre storie di Ken Parker, Tom’s Bar, Giuli Bai & Co e riduzioni a fumetti di storie di Sherlock Holmes.
Nel ’89 fonda assieme a Milazzo la Parker Editore, che ristampa la prima serie regolare di Ken Parker e le storie fuori serie prodotte successivamente. Tra alterne vicende editoriali la saga di Ken Parker continua fino al 1998, quando esce l’ultimo albo che lo vede protagonista. Nel frattempo ricomincia la sua collaborazione con Sergio Bonelli e scrive storie per Nick Raider e Tex e nel 1998 crea il personaggio di Julia, criminologa protagonista di storie poliziesche dalle venature noir

http://www.centroartistico.it/
info@centroartistico.it
Associazione artistico- culturale Art’intorno
Tel./Fax: 010.58.93.17

3 commenti:

Claudio Cerri ha detto...

Grazie per l'interessante segnalazione!

Mirella ha detto...

E' davvero interessante!! Il disegno di copertina poi, attira molto^^

Claudio Cerri ha detto...

Grazie per essere passato Luigi. A presto!!