mercoledì, settembre 12, 2007

Fabio Civitelli, il disegnatore della luce







Ricordo ancora la prima volta che vidi un disegno di Fabio Civitelli: si trattava di un fumetto di "Furia", edito dalla Editrice Cenisio, che all'epoca produceva fumetti tratti da telefilm. Sto parlando della fine degli anni '70. Certo, ancora non conoscevo il nome del disegnatore, ma quel particolare segno, a metà strada tra Jack Kirby e John Romita era inconfondibile. Rividi alcune sue tavole su "Blitz", un settimanale a fumetti pubblicato dall' Editrice Universo. Disegnava Doctor Salomon, con lo pseudonimo di Pablo De Almaviva. Finalmente nei primi anni '80 lo ritrovai sulle pagine di Mister No. Memorabile è la storia "Ananga" su testi di Tiziano Sclavi. A Lucca Comics del 1991 ebbi il piacere di conoscerlo personalmente. Era molto cordiale e si rese disponibile per un'intervista per la fanzine Little Nemo. Il disegno di Civitelli, oltrechè essere corretto dal punto di vista dell'anatomia, riesce a rendere graficamente la sensazione di luce in ogni sua vignetta. Il prossimo anno Tex Willer compie 60 anni e, in questa occasione, la Sergio Bonelli Editore ha affidato alle abili mani di Fabio Civitelli la realizzazione di un album celebrativo tutto a colori.L'idea del progetto è stata dello stesso Civitelli. La storia dovrebbe approdare alle edicole nel settembre del 2008, e, per l’occasione, Arezzo, città di origine del disegnatore, sta preparando una serie di eventi celebrativi.

QUI trovate una sua intervista esclusiva per il blog dedicato al ranger texano, mentre nel video in alto il disegnatore aretino parla della storia che sta preparando per i 60 anni di Tex.

6 commenti:

Marco ha detto...

Si, Civitelli piace molto anche a me, proprio bravo!

forever_nerds ha detto...

Hai dimenticato però di scrivere che in quegli anni hai anche avuto la sfrontatezza di esporre a Quartu delle tue tavole che erano palesemente ricalcate da "Ananga"... Era il periodo in cui credevi ancora di essere un disegnatore...

Luigi Serra ha detto...

@forever_nerds
Evviva! Anche io ho il mio utente anonimo che mi insulta.

Meibi ha detto...

;-(
M.

Bruno ha detto...

Luigi, ha ragione forever_nerds: sei uno sfrontato e, aggiundo io, un fellòne ed un marràno!!!
Inoltre sappi che: "Stupido è, chi lo stupido fa'".
Regolati di conseguenza!
:-D

Luigi Serra ha detto...

Lo che è così Bruno... :-) Sono anche un pusillanime. Ma mi piace troppo essere così. :-)
Ma l'ultima frase non è tua... "Stupido è, chi lo stupido fa'".

Anche tu hai copiato, allora. Ammettilo!
:-D