sabato, ottobre 20, 2007

Professione Sceneggiatore

Ormai di libri su come si scrive una sceneggiatura, in giro, ce ne sono diversi. E sono più o meno tutti interessanti e utili. Anche lo sceneggiatore Sergio Badino ne ha scritto uno. Come direttore del corso di fumetto GM Lab, mi è stato inviata una copia in anteprima da Emanuele De Giorgi della Tunuè. Nonostante il piccolo formato (10x15 cm.) e avendo a disposizione poco spazio, Badino fa un ottimo lavoro, mirando subito al bersaglio, senza perdersi in inutili discorsi. Il suo stile di scrittura è chiaro e diretto e, attraverso la sua esperienza sul campo, spiega il metodo corretto con cui approcciarsi alla difficile arte della sceneggiatura. Gli esempi che porta sono immediati e puntuali, attraverso tavole di sceneggiatura di autori come Tiziano Sclavi, Leo Ortolani, Carlo Chendi, Francesco Artibani, Giancarlo Berardi, Mauro Boselli, e da Alfredo Castelli e François Corteggiani.
A dimostrazione della bontà del lavoro svolto, la prefazione del volumetto è firmata da Sergio Bonelli.
Si tratta di un libro utile che sicuramente consiglierò agli allievi dell'imminente corso di fumetto.
Il volume verrà presentato ufficialmente a Lucca Comics & Games 2007. Per promuovere il libro la Tunué e Komix.it hanno aperto un blog curato dallo stesso Sergio Badino.

Dritte, trucchi e segreti del mestiere
Prefazione di Sergio Bonelli
Tunué, 2007 - Collana «Le virgole» n. 10
cm 10x15; pp. 112 + ill., ril.;
Euro 4,90
SBN 978-88-89613-29-0

2 commenti:

Mastro Pagliaro ha detto...

me lo comprerò, sarà una lettura interessante.
ciao

Luigi Serra ha detto...

Ciao. Si è un bel testo. Grazie della visita.