giovedì, novembre 08, 2007

Il paradosso del Gatto imburrato


Se qualcosa può andare storto, lo farà

Non c'è da scherzare la Legge di Murphy è una cosa reale. Ne ho avuto la prova tra ieri e oggi.
Ho preparato il .pdf della storia a fumetti su Efisio Marini. Sembrava tutto a posto, l'ho controllato almeno un paio di volte. Faccio l'upload, segnalo la cosa sul blog e sul sito. Diversi amici scaricano il file. Tutto bene, direte voi. No, per niente. Al documento manca una tavola. Me ne accorgo quasi per caso, dopo diverse ore. Ma ero in ufficio, non potevo fare nulla. Torno a casa, sistemo il documento (speriamo) e mi preparo all'upload. Naturalmente prima ho tolto il post, cambiato la home del sito efisiomarini.info. Però questo nuovo documento non riuscivo a metterlo sul server, mi dava segnale di errore, e inoltre la velocità della connessione era ai minimi storici. Intanto si sono fatte le due del mattino. Stanco e sfiduciato vado a dormire. Mattinata in ufficio e di corsa a casa per riprovarci. Nulla. Sempre segnale di errore. Insomma, alla fine cambio server. Lo inserisco nello spazio del mio sito personale, grazie a un programmino free per il FTP. Ce l'ho fatta, penso. No, non ancora. Ora è il blog che non riesco ad aggiornare. Torno in ufficio, in anticipo sull'orario, e ci riprovo. E finalmente ci riesco. Mamma mia, che stress. E devo ancora cambiare la home del sito.
Meno male che con La legge di Murphy ci si può anche divertire. Esiste un paradosso davvero curioso. E' il paradosso del Gatto imburrato. Forse ne ho già parlato. Comunque lo trovate qui.

1 commento:

Bruno ha detto...

E' la legge del Cisponi, non la conosci?
Sono certo che anche tu nella vita hai avuto un Cisponi al qual avresti voluto dire ciò che vuoi, sappi che adesso puoi farlo sul Blog di Cisponi.
Non indugiare, approfittane!
;-)