domenica, aprile 06, 2008

La mia compagna di viaggio

Ci sono persone molto fortunate ed altre no. Io appartengo alla seconda categoria. Ci convivo da sempre. La conosco talmente bene che so prevedere le sue mosse e ogni tanto la frego. Ma il più delle volte è lei che frega me. E meno male che sono una persona ottimista...

7 commenti:

Capitan Ambù ha detto...

Che succede? Tutto bene?

Luigi Serra ha detto...

@Fabiano
Nulla di preoccupante. Piccoli contrattempi che però fanno girare le scatole e perdere la concentrazione...

Mirella ha detto...

ciao! sapessi quante volte sono sfigata io... a volte penso che c'è qualcuno che mi porta male°° Dai, a volte sono momenti, poi passano... però capisco che fanno rompere le balle...

Luigi Serra ha detto...

@Mirella

Si, bisogna tenere duro e guardare avanti.

M@Mi ha detto...

;-) so che serve a poco ma, credimi, sei in buona e tanta compagnia!

spero ti si risolva tutto al meglio.
M@

Luigi Serra ha detto...

@Mami
Deve risolversi per forza.
Daisaku Ikeda diceva: "La sconfitta è un opzione che non ho preso in considerazione". :-)

Anonimo ha detto...

Stai su.