giovedì, settembre 25, 2008

Nomadi

Una bellissima canzone del 1986 scritta da un personaggio straordinario come Juri Camisasca e cantata da una Alice in stato di grazia. Un commento azzecato, per questa canzone, lo da un utente di YouTube:" Un capolavoro che Alice ha trasformato in un gioiello di rara bellezza".

Eh si, prima o poi dovrò fare un post su Alice e su Juri Camisasca.

2 commenti: