domenica, febbraio 24, 2008

Ci sono amici e amici

Ieri in attesa di recarmi al laboratorio di fumetto ho acceso la Tv e facendo zapping su Canale 5 ho visto alcuni minuti di "Amici" la trasmissione di Maria De Filippi dedicata ai giovani cantanti e ballerini. A mio parere è una trasmissione allucinante. Io rispetto gli sforzi di questi giovani per emergere nel mondo dello spettacolo, ma vedere personaggi, qualcuno anche ultracinquantenne che inveiscono in maniera violenta, offensiva, col chiaro intento di ferire sul piano personale e non artistico, mi ha lasciato con un senso di disgusto. E la cosa coinvolge anche gli insegnanti. E' ovvio che è tutto finto, costruito ad arte dai curatori della trasmissione, ma lo spettacolo che ne viene fuori è veramente penoso. Su Mediaset trasmettono simili schifezze e poi oscurano il wrestling accusandolo di essere diseducativo. Mah...
A questo punto ad "Amici" di Maria De Filippi preferisco di gran lunga un altro tipo di amici, gli Happy Tree Friends. Si tratta di una serie a cartoni animati creata da Kenn Navarro e Rhode Montijo utilizzando Macromedia Flash. Ha fatto il suo debutto su internet con Mondo Mini Shows.
Sono dei cartoni animati con episodi di lunghezza variabile, che raffigurano degli animaletti coloratissimi che, nonostante il loro aspetto tenero, fanno una fine orrenda. In ogni puntata tutti i personaggi apparsi muoiono nel modo più strano e cruento possibile, ricordando la miniserie televisiva all'interno dei Simpson, Grattachecca e Fichetto oppure Kenny McCormick di South Park che in ogni puntata muoiono. (fonte wikipedia).
Vi posto due video; il primo è una scena patetica di Amici di Maria De Filippi e l'altro è uno dei cartoni degli Happy Tree Friends.

2 commenti:

Efisio Bianco ha detto...

Tra i due cartoni animati preferisco decisamente quello degli Happy Tree Friends... L'altro è proprio di pessima qualità e i personaggi sono disegnati male. Cosiglierei, però, la visione a chi ha seri problemi di stipsi, visione da cui "sicuramente" potrà trarne stimolo e giovamento...

Luigi Serra ha detto...

@Efisio Hai ragione! Servono solo a quello i programmi come "Amici".