sabato, giugno 07, 2008

Scrivi il tuo nome

Scrivi il tuo nome
(Battisti-Velezia)
Scrivi il tuo nome
su qualcosa che vale
mostra a te stesso
che non sei un vegetale
e per provare che si può cambiare
sposta il confine di ciò che è normale
bella giornata è questa qua
l'aria più fresca ti esalta già
il momento migliore per cominciare
un'altra vita un'altro stile
profondo o leggero
quando c'è gusto è bello
usa le gambe
utilizza il cervello
con l'entusiasmo
o con l'istinto
fai un passo
fuori del tuo recinto
bella giornata è questa qua
l'aria più fresca ti esalta già
il momento migliore per cominciare
un'altra vita un'altro stile

dall'album E già - 1982

8 commenti:

silvano ha detto...

Un manifesto programmatico...ma non è mai stato capito. Condannato a rimanere agli anni '70 (immensi).
ciao.

Luigi Serra ha detto...

@Silvano
E' vero. Purtroppo il grosso pubblico non hai mai compreso il Battisti post-mogol. Peccato, perchè alcuni album con Panella (vedi "Don Giovanni", ma sopratutto "L'Apparenza") sono autentici capolavori. Ma Battisti è sempre stato avanti anni rispetto agli altri. Con gli ultimi album, secondo me, Battisti era avanti addiritura di decenni.

silvano ha detto...

Concordo Luigi, era molto avanti, troppo per la maggior parte del pubblico. Vorrei notare però che nei grandi dischi con Mogol in realtà gli riuscì un capolavoro....essere avanti anche in quel caso di dieci anni buoni su tutti e non farsene accorgere, se non dai muscofili e gli addetti ai lavori. Non è poco.
ciao.

silvano ha detto...

Ciao Luigi, se ti avanza un momento passa da me. Sto raccogliendo un po' di dati ;))

Mirella ha detto...

ciao, un salutone^^

Luigi Serra ha detto...

@Mirella
Ciao bella! Un saluto anche a te!

stella ha detto...

Grazie!Ammetto che non conoscevo questa bella canzone di Battisti,mai sentita...
Il video è letteralmente struggente!

Luigi Serra ha detto...

@Stella
Scusa per il ritardo com cui rispondo al tuo commento. E' vero è proprio un bel video.
Ciao e grazie della visita.